RAVIOLI DI PORCHETTA DI TONNO

RAVIOLI DI PORCHETTA DI TONNO
CON “SCHIACCIATA” DI PATATE BIANCHE, ERBE E LIMONE.
Serviti con burro alla santoreggia.

ll nostro chef “Il Cuoco Zen”, non smette di sorprenderci, e crea per noi una pasta ripiena con la nostra Porchetta di Tonno Salumi di Mare.
Nella prima delle tre ricette di primi piatti che lo chef ci presenta, ci rendiamo conto di come, con creatività e studio, nelle sapienti mani di un cuoco, partendo da una grande materia prima che potrebbe sembrare esclusivamente “ad uso finito”, per un semplice piatto freddo, possa in realtà nascere una straordinaria creazione “calda”. Noi dello staff di Salumi di Mare abbiamo assaggiato questo raviolo assistendo di persona alla sua preparazione “da zero” nel Food Lab di Alfredo Iannaccone, e vi possiamo confermare che i nostri Salumi di Mare, con un pizzico di creatività ma senza alcuna difficoltà, possono dare vita a primi piatti caldi unici, dove in cottura addirittura il prodotto si esalta, accostato poi in questo caso a ingredienti “poverissimi”, di facile reperibilità.
Un capolavoro con materie prime recuperate nel supermercato sotto casa alla portata di tutti. Non c’è che dire! Complimenti Cuoco Zen!

ravioli di porchetta di tonno

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

per il ripieno:
200 gr. di porchetta di tonno Salumi di Mare
olio evo q.b.
aglio (4 spicchi)
finocchietto selvatico fresco
pepe nero delicato
2 patate a pasta bianca
2 cucchiai di succo di limone
peperoncino
1 litro di fumetto di pesce bianco
salsa di soia (1 cucchiaio)

per la sfoglia del raviolo
1 kg di farina
10 uova (6 intere e 4 tuorli)
acqua q.b.

per il condimento
50 gr. di burro fresco
4 mestoli di fumetto di pesce bianco
pepe
finocchietto selvatico
santoreggia montana in foglie fresca

PREPARAZIONE

1. Tirare la sfoglia dei ravioli fino a spessore due e tenerla in frigo.
2. Tritare a coltello, a grani grossi, la porchetta di tonno, e unire 2 cucchiai di olio all’aglio preparato tenendo una notte gli spicchi di aglio nell’olio evo. Aggiungere le erbe e le spezie. Tenere in frigo.
3. Cuocere le patate nel fumetto di pesce, schiacchiarle, farle raffreddare, unire il limone e le erbe. Aggiungerle alla porchetta di tonno ottenendo un impasto che non sia molto umido.
4. Preparare e chiudere i ravioli con la farcia di tonno e patate, aggiungendo un pò di santoreggia.
5. Emulsionare il burro delicatamente, tagliato a pezzetti, con il fumetto di pesce e le erbe. Ottenere una crema.
6. Cuocere i ravioli nel fumetto di pesce.
7. Saltarli in padella con il burro alla santoreggia e servire.

Seguici Condividi e Metti MI PIACE